Plug & Play Camera for a Covid-World: rilevamento senza attrito della temperatura corporea elevata e controllo degli accessi

(Cyrus Behroozi)

Trueface collabora con iryx per fornire controlli della temperatura senza contatto, verifica dellidentità senza attriti e rilevamento di spoofing in una singola telecamera.

Temperatura Demo di screening e rilevamento delle maschere

Vivere una pandemia globale è stata sicuramente unesperienza interessante; ha dimostrato lessenza della resilienza umana. Ci siamo adattati rapidamente, permettendoci di tornare a una vita pseudo-normale. Una delle cose che ora vedo comunemente sono le aziende che schermano i loro clienti per Covid usando una pistola termica portatile. Sebbene questo sia un passo nella giusta direzione, questo approccio presenta alcune carenze. Il primo è che questo processo è altamente inefficiente. Sebbene questa forma manuale di screening funzioni abbastanza bene per le piccole imprese come i barbieri, si interrompe rapidamente in situazioni in cui è necessario trattare un grande volume di persone come in un aeroporto. In secondo luogo, questo approccio espone la persona che somministra lo screening a soggetti potenzialmente malati. Questi rischi sono inutili e possono essere evitati con la giusta tecnologia.

Trueface ha stretto una partnership con iryx per sviluppare una tecnologia di screening automatico della temperatura corporea elevata che ci assicuri di superare questa pandemia in sicurezza. Iryx è una società americana specializzata in termocamere abilitate per AI. La loro termocamera di punta, Indoor Mini , è più piccola di una palla da baseball, ma dispone di un avanzato motore di visione artificiale integrato in grado di eseguire inferenze di apprendimento automatico a livello periferico. / p>

iryx Indoor Mini

Sfruttando il motore di apprendimento automatico integrato, Trueface è stata in grado di eseguire molti dei suoi modelli di visione artificiale di alto livello direttamente a bordo della fotocamera in tempo reale. La soluzione Trueface Elevated Body Temperature utilizza lapprendimento automatico per rilevare la posizione del canto interno dellocchio, quindi estrae la temperatura massima in questa regione. Diversi studi hanno dimostrato che il canto interno è il modo più accurato per misurare senza attrito la temperatura corporea da unimmagine termica e il suo output è ben correlato alla temperatura corporea interna.

Il metodo più affidabile, ripetibile e veloce è stato il canto interno dellocchio nelle immagini termiche facciali frontali. Presentava una buona correlazione con lattuale termometro timpanico clinico gold standard e metodi discutibili sulla fronte.

La soluzione Trueface Elevated Body Temperature (EBT) è veramente plug and play e non richiede conoscenze di codifica per limpostazione e iniziare. Basta collegare il cavo Power over Ethernet (PoE) alla videocamera e la soluzione è pronta.

Per coloro che desiderano approfondire un po e sfruttare più funzionalità, Trueface offre un ricco API per sviluppatori per la soluzione EBT. Ciò include un server di configurazione e un websocket che trasmette informazioni come la temperatura, etichetta della maschera facciale e informazioni sulla vivacità. Inoltre, lAPI può essere utilizzata per eseguire i modelli di riconoscimento facciale Trueface direttamente sulla fotocamera. Questa è una soluzione ideale per le aziende che richiedono un metodo senza attrito non solo per verificare lidentità di coloro che entrano nei suoi locali, ma anche per certificare che non hanno una temperatura elevata. Anche questa soluzione è facilmente ridimensionabile, poiché lelaborazione viene eseguita direttamente sulla fotocamera stessa. Non è necessario pagare per server robusti poiché vengono aggiunte più fotocamere.

Riconoscimento facciale e screening della temperatura Demo

Una delle funzionalità più utili accessibili dallAPI per sviluppatori è il rilevamento dello spoofing integrato fornito con la soluzione Trueface EBT. Tutti i sistemi di riconoscimento facciale sono suscettibili agli attacchi di presentazione, il che significa che un malintenzionato potrebbe presentare unimmagine fisica o un telefono con unimmagine del viso alla fotocamera, impersonando unidentità diversa per ottenere laccesso a un ambiente digitale o fisico. Sebbene rari, gli attacchi di presentazione sono più comuni nelle posizioni di accesso remoto dove limplementazione delle misure di sicurezza tradizionali non è stata realistica in passato. La soluzione Trueface EBT rileva facilmente tali attacchi.

Lapproccio di rilevamento passivo dello spoofing termico che adottiamo è superiore agli approcci visivi convenzionali standard. Sebbene gli approcci visivi passivi possano cercare l effetto porta schermo o altri artefatti falsi, lapproccio termico confronta il profilo di temperatura del viso rilevato con il profilo di temperatura previsto di un volto umano. In poche parole, è molto più difficile falsificare questo tipo di sistema.

Demo di rilevamento spoofing

Abbiamo recentemente rilasciato V2.XX della soluzione EBT, che viene abbinata a un aggiornamento del firmware per la fotocamera iryx. Questa nuova versione aggiunge uninterfaccia web Trueface che può essere utilizzata per installare e gestire senza problemi lapplicazione Trueface EBT.

Interfaccia Web V2.XX

Nel nostro mondo COVID in continua evoluzione, le funzionalità contactless sono diventate indispensabili sia per le aziende che per le agenzie governative. Dalla misurazione della temperatura senza attrito alla verifica dellidentità al rilevamento dello spoofing, la soluzione iryx + Trueface è ben attrezzata per rispondere ai requisiti dinamici del panorama incerto di oggi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *