Perché i dati sono importanti nellindustria musicale

Nella nostra prima edizione di rapid-fire Q & Trattiamo le domande sui dati più frequenti: come funziona la scienza dei dati musicali, perché ne abbiamo bisogno e può prevedere il futuro?

(Sara Mekinc) (6 luglio 2020)

La tecnologia ha influenzato lindustria musicale da decenni. Non stiamo parlando solo della sintonizzazione automatica, del declino dei CD e della possibilità di portare in tasca anni di musica. Stiamo parlando di enormi quantità di dati che si accumulano da servizi di streaming, social media, radio, iniziative di marketing, vendite, rilevamento di royalty, eventi, ecc. Tuttavia, unazienda che raccoglie un enorme mucchio di dati è troppo spesso simile a un cane che insegue un automobile: una ricerca inutile se non sai cosa farne.

Entra: la nostra scienza dei dati musicali. Poiché riceviamo molte domande al riguardo, abbiamo progettato questa serie di Q & As a fuoco rapido. Per prima cosa, stiamo coprendo le basi: come possono i dati musicali e la scienza dietro di essi aiutare lindustria musicale? Ad aiutarci a navigare è il nostro senior data scientist Rok Bavec.

Trova qualcuno nella tua vita che ti guarda come Rok guarda i dati.

🎨 La musica è creativa, quindi perché dovrebbe avere bisogno della scienza?

Lavorare con i dati potrebbe sembrare un sonnellino, ma in realtà si tratta di risolvere i problemi in modo creativo. Immagina di avere una configurazione da studio imponente: non sarebbe una mossa intelligente apprendere i suoi tecnicismi “noiosi” che non compromettono la tua arte, ma invece la spingono al livello successivo?

È il nostro lavoro per vedere come possiamo aiutarti ad acquisire tali capacità di “supporto”. Ad esempio: ciò che abbiamo inserito in Viberate PRO è un sistema di puntatori che può aiutare la tua musica a raggiungere più persone e raggiungi il pubblico giusto . “Hackerando” la parte promozionale (vedendo cosa funziona online, cosa propongono altri artisti, come i tuoi canali possono essere migliorati, ecc.), Puoi assicurarti che i tuoi sforzi creativi siano apprezzati dalle persone giuste al momento giusto e crescano con i tuoi risultati.

📈 Data science = analisi, tabelle e grafici, giusto?

Sebbene lanalisi abbia un ruolo importante, è davvero unattività continua. Le domande intelligenti nella scienza dei dati non sono “quali strumenti utilizzare”, “quali formule applicare” e “quale titolo universitario è meglio per questo”. Chiedono: “qual è lobiettivo finale e qual è il modo migliore per raggiungerlo?” Ad esempio, uno dei recenti sforzi di Viberate è stato la creazione di un sistema che calcola le classifiche musicali aggiornate su base giornaliera. Ma la magia della scienza dei dati non è nella “matematica creativa”. Lobiettivo principale era progettare questi grafici per garantire che coprissero i molti argomenti diversi a cui le persone potrebbero essere interessate (come specifiche del genere, chi è in aumento, ecc.) E prevedere questi interessi in primo luogo.

Comprendere il fattore umano e costruire sulla conoscenza del dominio è ciò che distingue i grandi progetti – e le imprese – da quelli buoni. Avere un team diversificato di esperti non ha prezzo, perché tutti possono offrire volontariamente un punto di vista unico – ed è essere flessibili e aperti a input multidisciplinari che producono i migliori risultati.

🔮 Riesci a prevedere il futuro di un artista?

Il termine “analisi predittiva” è molto diffuso nel marketing di questi tempi e, sicuramente, è sempre una buona idea per aumentare il tuo vantaggio competitivo supportando il tuo istinto con le informazioni. Ma ancora: i più grandi balzi in qualsiasi settore vengono dal fattore umano e questo spesso significa fare limprevedibile.

Guardare dati e grafici è una cosa. È importante avere la tua prospettiva mentre guardi. Gli artisti più esperti che conosciamo creano il proprio futuro: continuano a fare domande, cerca di conoscere il pubblico, di notare i modelli e di essere creativo quando li applichi. Sono quelli che evitano di adattarsi allo stampo semplicemente copiando ciò che stanno facendo i loro coetanei di successo, ma invece cercano di vedere cosa * non * stanno facendo e sfondare il rumore.

Cosa possiamo prevedere, tuttavia, è che ci saranno molti più dati da esaminare. E con esso, altre domande a cui rispondere. Colpiscici con i tuoi se li hai.

| Viberate.com | Instagram | Facebook | Twitter | LinkedIn | Reddit |

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *