Incontra i fondatori dietro le quinte

(Rotem Eshed) (17 dicembre , 2020)

Quindi hai già sentito le ultime notizie: Annuncio del nostro investimento di $ 14,5 milioni , guidato da Accel. Eravamo super entusiasti di condividerlo con te e siamo ancora più entusiasti di presentarti i volti dietro questo fantastico annuncio.

Incontra Josh, Evgeny e Victor, i nostri 3 co-fondatori, che hanno riunito il visione della prima piattaforma unificata di monitoraggio della pipeline per la comunità di ingegneria dei dati. Tutto è iniziato con unidea.

Incontra Victor.

Co-fondatore e CPO di Databand

Raccontaci un po di te e del tuo background?

Il mio background consiste in molti anni di esperienza nella tecnologia. Ho studiato informatica e ho conseguito due lauree, quindi ho acquisito molti anni di esperienza nello sviluppo di algoritmi, quello che oggi potrebbe essere conosciuto come Data Scientist. Ma negli ultimi 10 anni ho gestito team di data scientist e data engineer e li ho costantemente aiutati a trovare modi per rendere il loro lavoro più fluido ed efficiente.

Cosa ti ha spinto a fondare Databand?

Questo mi porta alla storia di ciò che mi ha fatto trovare Databand . Durante la gestione dei team, ero appassionato di rimuovere gli ostacoli e assicurarmi che i miei team potessero dedicare del tempo alla creazione di valore. Ci siamo trovati di fronte alla mancanza di strumenti e best practice per creare prodotti di dati. Ho capito molto rapidamente che questo era un problema comunemente affrontato in tutto il settore e non solo nel mio team, e che lingegneria dei dati è un nuovo dominio che ha fame di tali strumenti e infrastrutture adeguate: è qui che si è formata lidea di avviare Databand.

Quali sono i tuoi piani, in qualità di CPO, con questo nuovo ciclo di investimenti?

Investire principalmente nel nostro prodotto. Immaginiamo il nostro prodotto come unofferta self-service di cui chiunque, anche un singolo ingegnere di dati, può trarre vantaggio. Per raggiungere questo obiettivo, il percorso di un utente con il prodotto è qualcosa di estremamente importante per noi, quindi miglioriamo costantemente la nostra esperienza utente per essere migliore, più chiara e fornire ancora più valore ai nostri clienti, che si tratti di un ingegnere di dati, uno scienziato di dati o analista dati. Questo ovviamente significa concentrarsi sulla crescita del nostro prodotto e del team di sviluppo per lavorare per portarlo ai nostri clienti. In generale, abbiamo pianificato molti più articoli interessanti nella roadmap del prodotto: dovrai solo aspettare e vedere!

Cosa ti spinge come CPO per Databand?

Mi stupisce quanto dolore e frustrazione possano essere rimossi dal giorno in giorno dei data engineer utilizzando strumenti adeguati. Vedere i nostri clienti passare meno tempo a combattere gli incendi, vedere come i loro colli di bottiglia vengono risolti con le funzionalità di Datband è ciò che mi spinge di più.

Per cosa sei più conosciuto? (Qualcosa di personale che nessuno sa di te? )

La maggior parte delle persone sa questo di me, ma adoro i viaggi lunghi e i viaggi estremi in bicicletta. Sto anche programmando di allenarmi per la prossima maratona di corsa una volta che si riaprirà!

Incontra Evgeny.

Co-fondatore & CTO di Databand

Raccontaci un po di te e del tuo background?

Quello che posso dire di più di me è che mi piace risolvere problemi complicati, con una soluzione creativa ovviamente. Professionalmente, il mio background spazia dal lavoro per grandi aziende allo svolgimento di ricerche sulla sicurezza informatica presso le forze di intelligence. Ho lavorato a progetti ad alta intensità di dati negli ultimi dieci anni e ho elaborato progetti ad alta intensità di dati negli ultimi 15 anni.

Cosa ti ha spinto a fondare Databand?

Credo che il mondo dellingegneria dei dati abbia molto spazio per linnovazione. Sebbene gli unicorni abbiano enormi team infrastrutturali per lavorare sui dati in modo efficace, volevamo rendere lelaborazione dei dati più accessibile per il mercato più ampio. Ho visto che i data engineer non avevano abbastanza tempo per concentrarsi su ciò che è importante, i risultati aziendali e avevano bisogno di aiuto in quel campo. Cera questa complessità tra i diversi ruoli e strumenti e volevo trovare un modo per far lavorare insieme quei diversi ruoli.

Quali sono i tuoi piani, come CTO, con questo nuovo ciclo di investimenti?

Lobiettivo è portare il prodotto a un nuovo livello e diventare un leader di mercato nel mondo dell osservabilità dei dati . Il mio piano principale è quello di concentrarmi sulla crescita del team di sviluppo e di portare i migliori talenti per creare il prodotto che immaginiamo.

Cosa ti spinge come CTO per Databand?

Concentrarsi sulle cose giuste al momento giusto: il problema più grande delle aziende in crescita è che ci sono così tanti problemi da risolvere e le risorse sono limitate. Essere in grado di trovare una soluzione efficace mantenendo la velocità dellingegneria è ciò a cui penso giorno per giorno.

Incontra Josh.

Co-fondatore e CEO di Databand

Raccontaci un po di te e del tuo background?

Vengo da un background piuttosto vario ma sono sempre stato ossessionato dai prodotti di dati. Ho iniziato la mia carriera nel mondo della finanza e da lì mi sono spostato sempre più verso la tecnologia. Ho lavorato prima in investimenti presso una società di trading, poi nel venture capital, poi come product manager in una società di analisi dei dati.

Cosa ti ha spinto a fondare Databand?

Nel corso delle mie esperienze, prima nella finanza e poi nella tecnologia, ho visto come i dati pervadessero il modo in cui operano le aziende. E come consumatore, tutti possono vedere come i dati sono una parte sempre più importante nel modo in cui interagiamo con i prodotti. Ma siamo ancora nellera primordiale di come costruiamo, rilasciamo e manteniamo i sistemi di dati. È qualcosa con cui abbiamo lottato molto nella mia azienda precedente. Le persone erano costantemente frustrate dai ritardi nei dati e dai dashboard imprecisi.

Anche le aziende più sofisticate del mondo non lhanno capito. Uso molto unapp popolare di condivisione delle corse per viaggiare avanti e indietro da New York, dove vivo, e la caratteristica più importante per me nellapp è lora stimata di ritiro e lora di arrivo stimata. Lazienda è abbastanza buona, ma quando sbagliano queste previsioni è un peccato. Quando provo a guardare uno spettacolo su enormi piattaforme di streaming online, probabilmente passo più tempo a fare clic sui titoli che a guardarli! Con tutti i contenuti che hanno, per me questo è un problema con i loro dati, il loro motore di raccomandazione. Ci sono tantissimi esempi nella vita di tutti i giorni di come le aziende devono migliorare i propri prodotti di dati per rimanere competitive. Lopportunità di aiutare è ciò che mi ha spinto ad avviare Databand.

Cosa ti spinge come CEO di Databand?

Vedere lintero ciclo di innovazione. Vedere il nostro team identificare una nuova esigenza, affrontare la necessità come caratteristica della nostra piattaforma, fornirla per la prima volta ai nostri utenti e vedere i nostri utenti sorpresi e deliziati da una soluzione elegante per il loro problema che non hanno mai visto prima. Per i nostri utenti, questo potrebbe essere un modo particolare per presentare informazioni nascoste sulle loro pipeline, che altrimenti richiederebbero ore per emergere (se non del tutto) da soli.

Quali sono i tuoi piani, come il CEO, con questo nuovo round di investimenti?

Innovare di più! Prepara la nostra soluzione per il mercato più ampio e presentala a più ingegneri. Abbiamo un grande team dietro di noi e vogliamo espanderci, per portare i concetti nelle funzionalità e fornire a più team di dati.

Provalo!

Per saperne di più su Databand e vedere come la nostra piattaforma può aiutare i data engineer monitorano le pipeline di dati e lavorano in modo più efficiente – richiedi una demo o registrati per un prova gratuita !

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *