impl < forever > Procrastinate for Me (Italiano)

fn do_something (self) – >! {loop {}}

(George Shuklin) (8 dicembre 2019)

Stavo giocando felicemente con i miei giocattoli grafici in Rust finché non ho deciso di passare a GTK. Ho rubato un pezzo o due da GTK prima e ho deciso di scrivere unapplicazione a tutti gli effetti usandola con colpi, fischietti e scatole a caduta. Ovviamente avevo bisogno di leggere il libro GTK per questo. Tutto su C. Avevo letto dieci pagine nella prima sessione, tre nella seconda, una pagina nella terza e, probabilmente, circa due frasi nella quarta.

Ero completamente annoiato. Posso guidare me stesso attraverso questo tipo di noia dei dottori usando i soldi che il mio datore di lavoro mi aspetta, ma non come hobby. Era BOOOOORING. Era tutto su C. Vedi. Vedere. Vedi, è una sciocchezza di C.

Ovviamente ho bloccato. Di tanto in tanto guardavo video sulla rivoluzione asincrona in Rust e le mie dita si contraevano. Avevo anche letto altre due pagine del libro GTK su C. (A causa dellasincronia in Rust, perché non riesci a vedere la connessione). E questo è tutto da molto, molto tempo.

Quindi, stavo ufficialmente procrastinando.

Smettila. Niente più GTK finché il trauma non guarisce.

Cera un secondo problema nella mia applicazione “grafica”. Era un problema con gli iteratori, non si compilava.

Anche se era un problema difficile (spoiler: ho appena scritto la mia prima implementazione per IntoIterator per la struttura senza usare alcun helper std), era almeno, legato a Rust.

Bingo, niente più procrastinazioni. Spero.

Mentre ero stato procrastinato da GTK, alcune idee di Rust si sono lentamente assorbite nella mia intuizione, quindi, con un enorme colpo di mente, sono stato in grado di entrare in un ragionamento appropriato.

Poiché nel processo mi sono contorto e sciolto il cervello, non vedo lora di scrivere le mie (molto importanti) osservazioni. Sono molto diversi da questo post (pieno di lamenti), quindi li pubblicherò separatamente.

Conclusione: devi stare molto attento quando lavori con Procrastination per Self, altrimenti la tua implementazione divergerà.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *