Fai lavorare il tuo caseificio per te

(Harsh Doshi) (2 maggio 2020)

Riepilogo

Se il latte è certezza in la tua dieta, ti consiglio di procurarti latte vaccino nutrito con erba da un marchio che possiede una fattoria. Cerca il latte intero, pastorizzato (non omogeneizzato) e non prestare attenzione alla proteina A1 o A2. Se desideri opzioni con meno lattosio, ti consiglio cottage cheese ( paneer) , formaggio , burro e yogurt . Se desideri unopzione senza lattosio al 100%, opta per il burro chiarificato ( ghee ) o yogurt probiotici e senza lattosio con il ceppo Lactobacillus come parte degli ingredienti.

The Deep Dive

Il latte è un ingrediente estremamente nutriente che è stato giustamente oggetto di molte critiche. Lagricoltura moderna ha trasformato la mucca in una fabbrica biologica; il latte commerciale contiene indubbiamente più antibiotici, più ormoni e meno sostanze nutritive rispetto al latte fresco disponibile in azienda.

Se hai difficoltà a lasciare andare il tuo caseificio, questo blog ti aiuterà a procurarti meglio e a la maggior parte di ciò che è disponibile.

Nozioni di base

Il latte di mucca è il cibo per il suo vitello. Contiene tutti i fattori immunitari, grassi, minerali e vitamine necessari per la crescita. La qualità del latte dipende interamente dallo stile di vita della mucca. Il latte di una mucca che trascorre più tempo al sole contiene più vitamina D, il latte di una mucca che segue una dieta variata contiene un rapporto migliore tra Omega 3 e Omega 6 e il latte di una mucca stressata è ricco di ormoni che causano effetti collaterali indesiderati sugli esseri umani.

Lallevamento industriale di latte tiene le mucche nelle stalle e le alimenta con diete a base di cereali per ottimizzare la produzione di latte. Questo produce più latte, ma con un profilo nutrizionale degradato. Puoi saperne di più qui .

Gli agricoltori su piccola scala in genere consentono al proprio bestiame di pascolare liberamente e consumare foraggi e legumi per istinto. Su uno scaffale, si chiama latte vaccino nutrito con erba e al pascolo. Questo è quello che stiamo cercando.

Seleziona un marchio che possiede unazienda agricola, non uno che acquista da un collettivo.

La maggior parte delle grandi aziende lattiero-casearie acquista latte da un collettivo di agricoltori. I piccoli produttori di latte depositano quotidianamente il latte in un centro di raccolta centrale gestito da un marchio. Questo latte ha un prezzo su grassi e altri nutrienti. Se una mucca ha una giornata particolarmente brutta, lallevatore può facilmente manipolare loutput per assicurarsi che la sua compensazione non venga colpita. Troppo poco latte? Mescola dellacqua. Troppo poco grasso? Aggiungi i solidi del latte. Troppe poche proteine? Aggiungi lurea. Impossibile dirlo, perché ogni giorno il latte si mescola a quello di milioni di altri allevatori.

Lalternativa? Acquista da un marchio che possiede la sua azienda agricola o da unazienda che vende con il proprio marchio. I test sono più completi e qualsiasi adulterazione è direttamente riconducibile allazienda agricola. In poche parole, quando unazienda agricola è chiaramente responsabile, lincentivo a imbrogliare è inferiore perché lazienda agricola ha più da perdere.

Raccogli pastorizzato

Il latte di unazienda agricola è fresco, crudo e a terreno fertile per i batteri. Il latte crudo era responsabile di circa il 25% delle malattie di origine alimentare negli Stati Uniti alla fine della seconda guerra mondiale. Un modo efficace per eliminare i batteri: usare il calore per “cuocere” il latte. Lequivalente industriale di questo processo si chiama pastorizzazione. La pastorizzazione degrada indubbiamente i nutrienti. Infatti, gli studi dimostrano che dei nutrienti che rimangono, lassorbimento è di gran lunga inferiore a quello del latte fresco.

Ma la sicurezza prevale sulla nutrizione.

Ti sconsiglio di comprare il latte crudo e di farlo bollire a casa; il latte crudo è estremamente delicato e non si sa dove sia stato, cosa abbia raccolto o quanto efficacemente sei stato in grado di rimuovere i patogeni patogeni se lo provi a casa.

Skip Homogenized

Parte del latte è omogeneizzata; lomogeneizzazione aiuta il latte ad apparire bello su uno scaffale. Il latte è una combinazione di acqua e grasso. Il grasso è più leggero e quindi galleggia verso lalto nel tempo. Il risultato: il latte seduto su uno scaffale “si divide” e sembra rovinato. Lomogeneizzazione utilizza la pressione per frantumare le molecole di grasso in modo che si disperdano allinterno (invece di sedersi sopra) lacqua. È un processo che non aggiunge alcun valore, nutrizionalmente.

Acquista intero

Il latte intero contiene circa il 3-5% di grassi.Il grasso contiene tutte le vitamine liposolubili (A, D, E e K) e gli acidi grassi essenziali (Omega 3 & Omega 6) in quantità significative. Il grasso di un litro di latte può soddisfare il tuo fabbisogno giornaliero di Omega 3 e Omega 6 e quasi la metà del tuo fabbisogno giornaliero di vitamina A e vitamina E.

Il latte senza grassi, o latte con ridotto contenuto di grassi, è stato privato della maggior parte dei suoi nutrienti. L1% del latte ha quasi il 70% in meno di nutrimento rispetto al latte intero. Se non ti piace il grasso, ti consiglio di saltare i latticini. Considera invece unalternativa a base vegetale come il latte di avena o di mandorle.

Ignora A2

A1 e A2 sono tipi di proteine. Allinizio degli anni 2000, i ricercatori hanno pubblicato dati che collegavano il latte con proteine ​​A1 a determinate malattie. Questo ha dato inizio alla mania del latte A2, un prodotto che costa il doppio. Alcuni fatti:

  1. Le autorità per la sicurezza alimentare australiane, neozelandesi ed europee non hanno trovato prove evidenti che colleghino il latte A1 ad alcuna malattia.
  2. Se invii il latte a un laboratorio a controlla se contiene la proteina A1 o A2, non sarebbero in grado di dirtelo. È identificabile solo tramite test genetici sulla mucca, non sul latte. Sembra estremamente improbabile che gli allevatori abbiano testato geneticamente tutte le mucche della loro fattoria prima di presentare la dichiarazione “A2”.

In conclusione: i benefici del latte A2 non sono ancora provati e ci sono davvero nessun modo per sapere se il tuo latte è effettivamente A2 o no. Non vale ancora la pena sborsare un premio per il latte A2.

Work Around Lactose

Il lattosio è lo zucchero principale del latte. Per digerire il lattosio hai bisogno della lattasi , un enzima che scompone il lattosio e lo rende disponibile per la digestione. La maggior parte degli esseri umani smette di produrre lattasi dopo i 5 anni. Infatti, la ricerca mostra che fino al 75% degli adulti indiani non produce lattasi in quantità sufficienti. Il lattosio non digerito viene fermentato dai batteri intestinali e causa gas e gonfiore.

Questo è preoccupante e un fattore chiave del movimento del veganismo.

Ci sono diversi modi in cui puoi ottenere la tua nutrizione dai latticini, con meno lattosio o senza lattosio.

Approccio 1: usa il grasso

Il lattosio è solubile in acqua e i prodotti a base di grasso di latte contengono pochissima acqua. Il burro (~ 65% di grassi del latte) contiene poco lattosio, mentre il burro chiarificato o ghee (~ 99% di grassi del latte) è privo di lattosio.

Approccio 2: Dividere le proteine ​​

Il latte contiene due tipi di proteine: proteine ​​della caseina (80%) e proteine ​​del siero di latte (20%). La caseina ti mantiene più pieno più a lungo (è lenta da digerire) mentre il siero di latte può darti una spinta energetica più immediata (viene assorbito rapidamente).

La caseina è unica in quanto forma grumi se esposta agli acidi. Basta spremere un po di succo di limone nel latte e il latte si caglia. Filtra il solido dal liquido. Il solido è caseina e il liquido è siero di latte.

Il solido – comunemente chiamato Paneer o ricotta – contiene grassi, proteine, calcio e pochissimo lattosio. Il liquido contiene siero di latte, vitamina B12 sufficiente per soddisfare il fabbisogno giornaliero e quasi tutto il lattosio .

La maggior parte dei formaggi viene prodotta rimuovendo il siero di latte. Quindi, la maggior parte dei formaggi contiene poco lattosio.

Approccio 3: fermentazione It.

Versa un cucchiaio di yogurt vecchio nel latte e lascialo riposare. Lo yogurt è un alimento fermentato; i batteri convertono gli zuccheri nel latte in altri nutrienti. Un tipo di batteri – i batteri dellacido lattico – converte il lattosio in acido lattico, riducendo efficacemente la quantità di lattosio nel latte. Questo è il motivo per cui alcuni yogurt dichiarano di essere “senza lattosio”.

Per essere sicuro di avere la varietà giusta, cerca la parola “ Lactobacillus “se intendi utilizzare lo yogurt acquistato in negozio come coltura iniziale (primo cucchiaio di yogurt nel latte).

Se lo trovi utile, seguimi su Instagram (@ harshdoshi25) e / o Twitter (@harsh_doshi) e spargi la voce a chiunque pensi possa trarne beneficio. Puoi saperne di più sul motivo per cui lo faccio (qui).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *