È aprile …

(Luigi De Russis) (14 aprile 2020)

e tutto ha non sono stati zitti sul fronte della FCA, anche se, ammettiamolo, sembrerebbe così visto che non condividiamo qui da tempo. Di seguito è riportato il nostro tentativo di segnalare e tenerti aggiornato.

Immagine per gentile concessione di unsplash. com

Negli ultimi mesi, a partire dal nostro incontro di persona appena prima delle vacanze di Natale, i nostri membri hanno formato squadre e hanno iniziato a lavorare sul loro Progetti FCA: brainstorming, ideazione, iterazione sulle preoccupazioni che devono affrontare il presente e futuro altamente incerto dellinformatica. Tutto questo insieme agli sforzi per raccogliere rapidamente conoscenze su varie unità ACM (come il Publications Board o il Practitioners Board, ecc.) E le loro iniziative in corso, in modo da non duplicare gli sforzi ma invece identificare e amplificare le sinergie. Prima che questi progetti possano essere implementati, tuttavia, devono essere proposti e approvati dal Comitato Esecutivo ACM (EC).

Ottenere le approvazioni è un processo non banale e dispendioso in termini di tempo che comporta molteplici iterazioni e comunicazioni tra FCA e ACM Leadership, EC e Extended EC. Il nostro primo ciclo di progetti è stato presentato per la revisione iniziale il 31 gennaio, poco meno di un mese dopo la nostra “apertura al mercato” il 6 gennaio di questanno. La scorsa settimana, abbiamo potuto presentare alcuni di questi per la discussione e il feedback a livello CEE. Speriamo di ricevere il nostro primo round di approvazioni nella riunione di metà maggio della CE. Le riunioni della CE si svolgono al massimo una volta al mese, e generalmente meno frequentemente, ma prevediamo che ciascuna di queste riunioni comporterà una revisione di progetti nuovi / rivisti con feedback significativi e / o indicazioni per il riallineamento. Il processo è stato co-progettato tra ACM e la leadership di FCA per garantire che tutti i progetti di FCA siano in linea con gli obiettivi di ACM e che gli esperti allinterno di ACM possano supportare e guidare questi progetti a lungo termine, potenzialmente oltre il ciclo di reclutamento di un singolo membro. Anche mentre lavoriamo attraverso le mozioni di proposta e iterazione, abbiamo deciso di condividere brevemente di seguito le aree che i nostri team stanno prendendo in considerazione per i progetti.

I Percorsi di carriera i team desiderano rendere linformatica una professione attraente, accessibile e navigabile per tutti, in modo che studenti e giovani professionisti, in particolare quelli provenienti da ambienti meno privilegiati, possano (a) ottenere indicazioni sul possibili percorsi di carriera che potrebbero esplorare con la loro formazione informatica e (b) tracciare le traiettorie di altri professionisti senior che potrebbero voler emulare.

Dato che la presenza di ACM è concentrata nelle regioni ricche di tecnologia del Nord del mondo , i team di Equitable Computing si preoccupano di identificare modi per rendere ACM e computing globalmente equi e pertinenti per il Sud del mondo. Questi team si aspettano di generare linee guida per un impegno significativo, etico e produttivo a livello locale, regionale e globale.

Il ACM Pointer cerca di aumentare la conoscenza scientifica e “pesante” di ACM DL con informazioni provenienti da fonti di conoscenza “leggere” (come blog, podcast e articoli di notizie), per offrire meccanismi di conoscenza più attuali e facilmente riconoscibili produzione alla comunità ACM.

Il nostro team Remote Worker Wellbeing risponde allimpatto di COVID-19 cercando per rendere linformatica adatta al lavoro e al benessere (remoto), concentrandosi a lungo termine sul benessere generale dei professionisti informatici.

La Guida allidentità digitale group si concentra sulla presentazione degli sforzi di base per rendere popolari le questioni centrali dellidentità digitale, attraverso interviste, commenti e newsletter. Cerca di sfruttare le risorse ACM come i brief tecnici del Tech Policy Council e lavorare con i capitoli ACM e SIG per plasmare i principi dellidentità digitale del futuro.

Successivamente, avanzando la visione di Hecht et al. in un post di FCA , il team Responsible AI mira a co-progettare un processo di revisione della conferenza su cui comitati, revisori e autori possono concordare, al fine di garantire una pratica IA responsabile.

E, infine, il interdisciplinare Il team di Dialogue si sforza di collegare meglio le sotto-comunità allinterno dellinformatica riconoscendo e stimolando la ricerca interdisciplinare. Mirano a lavorare a stretto contatto con il consiglio di amministrazione di SIG.

Mentre questi progetti continuano a prendere forma, sentirai di più da noi.Ovviamente nel frattempo, se hai qualche idea che vorresti condividere su quanto sopra, siamo sempre aperti allapprendimento e al feedback :).

Stai al sicuro, resta a casa e resta sintonizzato per ulteriori informazioni aggiornamenti da noi!

Neha & Luigi
(Chair & Vicepresidente, ACM FCA)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *