CRO Best Practices – Parte I

(Clinton Ball)

Ci immergeremo nelle CRO Best Practices come spiegato dal guru Peep Laja di CXL. Questa è una continuazione della condivisione dellapprendimento del CRO mini-degree program Ci ho messo un po indietro.

“Quando dubiti di come risolvere un particolare problema di progettazione, attingi dallesperienza delluso delle best practice da parte di altri. Usa questa esperienza come input per le tue ipotesi di progettazione. Oltre a ciò, il resto delle tue scelte di progettazione dovrebbe essere guidato dai dati. “CXL

SCOPRI COME RACCOGLIERE INFORMAZIONI NELLA TUA PAGINA PER OTTENERE CONVERSIONI

Foto di UX Store su Unsplash

Moduli web

La maggior parte delle persone odia i moduli, ma i moduli sono essenziali per la conversione.

I moduli possono assumere diversi” moduli “: moduli di registrazione, moduli di pagamento, moduli di pagamento, moduli di richiesta di preventivo, moduli di generazione di lead.

Lobiettivo principale dei moduli è ridurre lattrito, ma ottenere le informazioni di cui abbiamo bisogno. Alcuni suggerimenti utili su come eseguire questa operazione:

Definisci aspettative chiare

  • Fai sapere alle persone quanto tempo ci vorrà per completare un modulo lungo e chiarisci perché stai raccogliendo tali informazioni e cosa otterrà lutente.

Riduci al minimo il numero di campi modulo:

  • Ogni campo modulo aggiuntivo crea attrito, raccogli solo ciò che è necessario.
  • ” Quando una versione a 11 campi del modulo è stata sostituita con un Versione a 4 campi, cè stato un aumento del 160% nel numero di moduli inviati e un aumento del 120% nella conversione. “
  • Evita di nuovo i campi facoltativi, se non hai bisogno delle informazioni non chiedere per questo. Expedia aveva una domanda facoltativa denominata azienda e ha guadagnato $ 12 milioni rimuovendo questo campo confuso
  • A volte i simboli non valgono quanto le parole (es. Campi obbligatori) ma queste sono solo supposizioni e devono essere testate.
  • Forme brevi e forme lunghe. Renditi conto di ciò che è rilevante; se stai creando un modulo per le domande di lavoro, la versione del modulo più lungo può sembrare più credibile. Pensa a chi sta utilizzando il modulo e perché lo sta utilizzando.
  • Aumenta intenzionalmente lattrito per ottenere lead di qualità superiore

3 cose che fanno i moduli più lunghi

  • Le persone più motivate compilano moduli più lunghi. Otterrai lead di qualità superiore.
  • I moduli più lunghi aiutano le persone a qualificarsi e le persone non qualificate se ne andranno.
  • Se hai più informazioni sul lead, puoi fare di meglio punteggio principale. In qualità di agenzia nel tentativo di eliminare le inclinazioni non qualificate, CXL ha aggiunto un campo per il budget previsto e ha ridotto il tempo sprecato per le chiamate di vendita.

Quando hai moduli in più passaggi , è meglio suddividere il modulo in un processo in più passaggi.

  • Ottieni le informazioni più importanti nella prima forma e poi nella seconda parte del processo chiedi dettagli più specifici
  • Usa gli indicatori di progresso come un modo per mostrare agli utenti che ci sono quasi, può aiutare a ridurre lattrito e il fastidio

Inizia con campi più semplici

  • Puoi ottenere slancio chiedendo semplici campi modulo allinizio.
  • Le etichette allineate in alto tendono a funzionare meglio per moduli più piccoli, quando hai moduli più lunghi prova ad aggiungere le etichette sul lato sinistro .. specialmente per i moduli in cui desideri che gli utenti rallentare e compilare accuratamente le risposte
  • I campi del modulo inline sono quasi sempre MALI. Leccezione è 1–2 forme di riga. Gli utenti dimenticano quello che stanno digitando.
  • Usa testo normale e campi in grassetto perché è più facile per gli occhi
  • Usa i campi a discesa vicino alla fine dei moduli in quanto possono causare attrito
  • Utilizza i pulsanti di opzione quando le persone hanno meno di 5 scelte
  • Rimuovi il campo di conferma della password duplicato e utilizza un campo di visualizzazione della password.
  • Preseleziona ciò che puoi. Lutilizzo di un rilevamento automatico della posizione può accelerare il completamento del modulo.

Feedback e convalida degli errori

  • Utilizza Monitoraggio degli eventi di Google Analytics per registrare i messaggi di errore sul tuo sito web
  • EVITARE i messaggi di errore a tutti i costi, questo provoca labbandono istantaneo del sito
  • Il rosso dovrebbe essere riservato solo ai messaggi di errore
  • Utilizza la convalida del modulo in linea per facilitare il completamento e consentire alle persone di inserire i dati nel modo desiderato

Evita i captcha

  • Buono per lo spam, ma fastidioso per gli esseri umani.
  • Si consiglia di utilizzare Honeypot .
  • I risultati della Stanford University hanno dimostrato che i captcha sono fastidiosi e difficili da completare per gli utenti

Affrontare le paure

  • Un FUD è una paura, unincertezza o un dubbio. Eliminali.
  • Se richiedi informazioni sensibili, utilizza i sigilli nel modulo per ridurre i rischi per lutente, ad es. BBB,

Analisi dei moduli

I 3 modi per valutare quali campi del modulo stanno causando attrito è: test utente, replay di sessioni e strumenti di analisi dei moduli

Pulsanti e invito allazione

I pulsanti sono vari e dovrebbero essere chiari, semplici da capire per quanto riguarda la risposta “perché?” e sono evidenti.

  • ogni pagina, definisce solo 1 obiettivo .
  • Lazione più richiesta dovrebbe risaltare. Ex. “Provalo gratis”
  • Un modo per far funzionare un invito allazione secondario (invito allazione) con un primario è differenziare tramite il colore. Ex. Un pulsante è verde, laltro è trasparente.
  • Utilizza colori diversi dai colori primari del tuo sito per farlo risaltare. I risultati sono inconcludenti sul motivo per cui il colore di un pulsante rispetto a un altro, ma è conclusivo che dovresti metterli in risalto.
  • Rendi il pulsante abbastanza grande da indurre lutente a fare clic su di esso e i pulsanti spaziali fuori. dovrebbe finire questa frase, “Voglio …”
  • Desideri che la copia dellinvito allazione sia: Specifico, trasmettere un vantaggio e attivare lutente .
  • Progettazione di unipotesi per un invito allazione: qual è la motivazione degli utenti, cosa otterrà lutente facendo clic?
  • Etichetta il CTA sullazione eseguita dallutente, ad es. Lutente fa clic su “iscriviti” a una newsletter e non “invia”
  • Ritarda limpegno. Ex. Confronto tra “Aggiungi al carrello” e “Acquista ora”
  • Dovrebbe esserci del testo circostante per aiutare a ridurre lansia del potenziale cliente? Se ritieni che sia obbligatorio, aggiungilo!
  • In termini di posizionamento dei pulsanti, la maggior parte degli utenti legge in uno schema a F .
  • Le immagini che focalizzano lattenzione dei lettori sul prodotto o servizio e mostrano lentusiasmo possono essere più efficaci.
  • Immagini, titoli e CTA si supportano a vicenda e dovrebbero essere focalizzati, di nuovo, su l obiettivo della pagina .

Piega e lunghezza della pagina

  • La piega è la sezione di * qualsiasi * pagina che le persone vedono senza dover scorrere verso il basso.
  • Tutti gli inviti allazione critici dovrebbero essere raggiungibili da subito, come il carrello degli acquisti, qualsiasi forma o prezzo.
  • Non esiste una dimensione di piegatura universale poiché dipende dal dispositivo
  • La parte superiore del sito web dovrebbe contenere le informazioni più importanti e procedere verso il basso

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *