Cerchi una nuova tecnica retrospettiva? Prova uno di questi

(Philip Rogers) (set 22, 2019)

Se stai cercando alcune tecniche retrospettive che potresti non aver provato prima, ho raccolto tutte le tecniche retrospettive di cui ho scritto di seguito, in ordine cronologico inverso.

(

Facciamo di Socrate il nostro facilitatore retrospettivo

Introduzione

medium.com

)

La tecnica “Facciamo di Socrate il nostro facilitatore retrospettivo” utilizza il metodo socratico come punto di partenza per una conversazione retrospettiva.

(

Retrospettiva di livello C per un giorno

Per chiunque sia stato un facilitatore o abbia partecipato a un numero significativo di retrospettive, alla fine …

medium.com

)

La “Retrospettiva di livello C per un giorno” ci sfida a pensare a quali azioni intraprenderemmo se fossimo dotati di decisioni di livello C- fare autorità alluscita dalla retrospettiva.

(

Retrospettiva scritta più veloce T echnique Ever

Lo ammetto, sto usando liperbole scrivendo un post con questo titolo. Tuttavia, penso che tutti i facilitatori che provano a farlo…

medium.com

)

Con la “Fast Written Retrospective Technique Ever”, lidea è di spingere i membri del team a fornire un feedback scritto sugli argomenti da discutere durante la retrospettiva sulla base di vari suggerimenti verbali o scritti forniti in anticipo.

(

Retrospective Gamification: Choose Five

In un post precedente, ho introdotto una retrospettiva tecnica chiamata Retrospettiva da un cappello. Lidea di base in …

medium.com

)

“Scegli cinque” richiede un po di preparazione anticipata, per creare (o utilizzare il mio elenco) di insiemi di almeno cinque aggettivi che iniziano con particolari lettere dellalfabeto. Il facilitatore chiede quindi ai membri del team di scegliere una lettera dellalfabeto e la conversazione retrospettiva si basa sui pensieri che vengono in mente in base a quegli aggettivi. (Esiste anche una variazione in cui i membri del team possono continuare a scegliere diverse lettere dellalfabeto fino a quando non arrivano a una serie di aggettivi che preferiscono.)

(

Retrospective Gamification: Retrospective from a Hat

Nota: questa tecnica retrospettiva introduce il divertimento nelle retrospettive tramite la gamification. Per un esempio di un altro …

medium.com

)

“Retrospective from a Hat” inietta divertimento nella retrospettiva di dare ai membri del team la possibilità di disegnare a caso qualcosa da un cappello, dove qualunque elemento scelgono guida la direzione in cui va la retrospettiva. Il facilitatore può mettere molte cose diverse nel cappello, da vari esercizi retrospettivi, a particolari argomenti di discussione, a specifici domande.

(

Tecnica retrospettiva: cartoline di apprezzamento

Scrum Master / Coach diventa un Post Master per un giorno …

medium.com

)

Con “Appreciation Post Cards”, stiamo provando una variazione sul gioco di apprezzamento, in cui il facilitatore raccoglie dieci note di apprezzamento dai membri del team e interpreta il post master, consegnandole ai destinatari dopo la retrospettiva.

(

Retrospective Technique: Appreciation Game

Una retrospettiva di apprezzamento focalizza lintera conversazione ( o una parte della conversazione) durante il…

medium.com

)

Il “gioco di apprezzamento” fornisce esempi positivi di attività, basate sullindagine di apprezzamento, che corrispondono a tutte e cinque le le fasi del libro delle retrospettive di Esther Derby e Diana Larsen.

(

Agile Retrospective Technique # 3

Retrospettiva a livello di programma

medium.com

)

Se stai cercando un esempio di una serie di attività per facilitare una retrospettiva completa del programma end-to-end, potresti trovare utile “Retrospective Technique # 3” sopra.

(

Agile Retrospective Technique # 2

30 minuti retrospettiva

medium.com

)

“Agile Retrospective Technique # 2”, nota anche come “30-Minute Retrospective , “Delinea unagenda che può essere completato in un lasso di tempo ragionevolmente breve, coprendo comunque un bel po di terreno.

(

Agile Retrospective Technique # 1

Racconta una storia – in 100 parole o meno

medium.com

)

Con “Agile Retrospective Technique # 1, anche nota come retrospettiva” Tell a Story “, lidea è che il facilitatore scelga alcune” parole che modellano “e chieda ai partecipanti alla retrospettiva scrivere una storia (di non più di 100 parole), in cui la storia deve includere le parole di formazione che il facilitatore ha identificato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *